La Nostra storia

Nel cuore della Magna Grecia, area di grandi testimonianze artistiche e archeologiche, sorge Riva dei Tessali Hotel e Golf Resort un luogo ideale per una vacanza all’insegna del golf, del mare, del benessere e della buona cucina. La storia inizia nel 1968 quando il Conte Luigi Ferrero di Cavallerleone  grande amante della natura e sua moglie Antonella Giovinazzi di Ducenta, su progetto dell’architetto Paolo Caccia Dominioni, hanno ideato e costruito il Villaggio Turistico Riva dei Tessali un luogo unico di 170 ettari incorniciato dalla suggestiva e millenaria macchia mediterranea e splendidi pini di Aleppo. Un perfetto connubio fra ambiente naturale ville perfettamente inserite nella pineta ed un Resort il “ Riva dei Tessali Hotel & Golf Resort ” un hotel quattro stelle di ottima qualità. Inserito nel dedalo di maestosi pini, venne ricavato il Campo da Golf Riva dei Tessali, 18 buche di 5947 metri par 71. Dal 1980 i proprietari Angelo Zella e Paola Giovinazzi hanno portato a termine la costruzione del progetto iniziale completando il Resort rendendolo un vero e proprio paradiso golfistico . Un luogo di sport e di vacanza fra vestigia antiche, ai bordi del Mar Ionio nelle cui acque cristalline è piacevole tuffarsi molti mesi all’anno.

Il Campo da Golf

Il percorso di Riva dei Tessali è stato abilmente disegnato da John Harris e Marco Croze. Nella progettazione è stato rispettato l’ambiente naturale, il campo, nato nel 1968, si snoda in una meravigliosa e millenaria macchia mediterranea: tra rosmarini, tamerici, mirti, ginepri, ginestre e maestosi pini le cui chiome, se danno grande sollievo anche nelle ore più calde dell’estate, interferiscono spesso con le traiettorie ideali, come alla buca uno par 4 dog leg a destra che richiede precisione, il colpo iniziale  non deve essere troppo lungo per non finire fra i pini, né corto, per avere una buona visuale del green. Le prime nove buche, infatti,  sono rese più difficili anche dalla presenza dei grandi pini di Aleppo, mentre le seconde nove, che costeggiano solamente il bosco, risultano meno impegnative anche se qualche insidia è offerta dagli ostacoli d’acqua. Sede tradizionale dell’Open di Puglia e Basilicata, il campo da golf di Riva dei Tessali è un 18 buche par 71 di 5.960 metri, un percorso che non si dimentica per la bellezza della pineta e per la confortevole temperatura, anche in piena estate, complice la brezza che viene dal mare quasi impercettibile sul campo ma che modifica le traiettorie delle palle alte. Una birra ed uno spuntino a base di verdure e leggeri piatti pugliesi nella Club House, un accogliente ristorante, conclude un percorso in un ambiente ed un clima indimenticabili.